MENU

Fratture ossee - caratteristiche e trattamenti

Valuta questo articolo

Una frattura è un osso rotto: a seconda che la frattura interessi tutto lo spessore dell'osso, o solo una parte di esso parleremo rispettivamente di frattura comleta o frattura incompleta (semplice infrazione ossea).

Una frattura può inoltre presentare molteplici altre caratteristiche:

  • può essere composta, o scomposta, (in base allo spostamento dei segmenti fratturati).
  • chiusa/esposta in base all'integrità o meno della cute. 
  • stabile/instabile allorchè subentrino, o meno, forze deformanti che impediscono il contatto reciproco tra i due segmenti.
  • fratture semplici/pluriframmentarie/comminute in base al numero di frammenti ossei prodotti.
  • trasverse/oblique/spiroidi/longitudinali in base al decorso e alla forma della rima di frattura (la fessura che separa i due frammenti ossei).

 


Tratto da https://www.my-personaltrainer.it/fratture-o
I medici useranno diversi metodi per riparare le fratture ossee a seconda della loro posizione, tipo e gravità. Alcune richiederanno un intervento chirurgico, mentre altre solo un tutore.

Ogni frattura ossea guarirà in modo diverso: il processo dipenderà dalla natura e dall'entità della lesione, dalla stabilità della fissazione della frattura e dai processi biologici.

Se una persona con un osso fratturato non riceve un adeguato trattamento medico, c'è la possibilità che l'osso guarisca in una posizione insolita.

Uno degli obiettivi del trattamento è ripristinare la corretta anatomia, in modo che un medico possa manipolare e ripristinare ogni parte dell'osso nella sua corretta posizione anatomica.

Le fratture ossee possono avere diversi livelli di gravità, con picchi che possono portare a gravi complicazioni, ma a prescindere dalla gravità della frattura, una persona dovrebbe sempre consultare il proprio medico onde evitare complicazioni future (guarigioni anormale, perdita di funzionalità o debolezze ossee).

Altre complicazioni di fratture ossee trattate impropriamente includono:

   • formazione di un coagulo di sangue nei vasi sanguigni circostanti
   infezione
    danno alla pelle, ai tessuti o ai muscoli intorno alla frattura
   • gonfiore di un'articolazione vicina dovuta a sanguinamento nello spazio articolare

Se la frattura riguarda un osso lungo, come il femore, potrebbe verificarsi una grave complicazione chiamata embolia grassa. In questo caso i globuli di grasso vengono rilasciati nel flusso sanguigno e depositati nei capillari polmonari, portando a distress respiratorio. Se non viene trattato, può essere fatale.

 

Tempi di guarigione per le ossa fratturate

A seconda della gravità della frattura e del modo in cui una persona segue le raccomandazioni del proprio medico, le ossa possono richiedere da alcune settimane a diversi mesi per guarire.

Secondo la Cleveland Clinic, il tempo di guarigione osseo medio è tra 6 - 8 settimane, anche se può variare a seconda del tipo e del sito della lesione.

Di solito le persone smettono di provare dolore molto prima che l'osso rotto sia guarito e che l'arto sia pronto per l'attività regolare.

Il modo migliore per aiutare le fratture ossee è quello di riposare e limitare l'uso dell'arto ferito.

Altri metodi che una persona può utilizzare per ridurre i tempi di guarigione e accelerare la riparazione ossea includono quanto segue:

Prendere integratori proteici: poiché una grande parte di un osso è composta da proteine, l'assunzione di integratori proteici può aiutare l'osso a ricostruire e guarire se stesso.

Prendere antiossidanti - gli antiossidanti rimuovono i radicali liberi generati dal danno tissutale. Poiché le fratture ossee causano danni ai tessuti, l'assunzione di integratori antiossidanti può aiutare la guarigione delle ossa. Si possono trovare antiossidanti in integratori che contengono vitamine E e C, licopene e acido alfa-lipoico.

Prendere integratori minerali - l'osso è composto principalmente da minerali, tra cui calcio, silicio, magnesio, fosforo e zinco. Le persone possono scoprire che le loro ossa guariscono più velocemente se aumentano il loro apporto di questi minerali. Questi supplementi possono accelerare la formazione del callo, aumentare la produzione di proteine ​​ossee e accelerare il processo di guarigione ossea.

Prendere integratori vitaminici - le vitamine sono essenziali per la ricostruzione ossea in quanto promuovono la maggior parte dei processi e delle reazioni cellulari che si verificano nell'osso. Le vitamine C, D e K svolgono ruoli vitali nel processo di guarigione della frattura. La vitamina B è essenziale per la produzione di energia.

Esercizio - parla sempre con un medico prima di usare l'esercizio fisico per accelerare la guarigione dell'osso, poiché sarà appropriato solo in alcune fasi del processo di guarigione. Tuttavia, se eseguito sotto la supervisione di un medico, l'esercizio fisico può migliorare il flusso sanguigno nella zona danneggiata, aiutare a ricostruire il muscolo e accelerare la guarigione della frattura.

Evitare di fumare - i fumatori possono avvertire una guarigione ossea ritardata.

 

HAI BISOGNO DI AIUTO?
Compila il nostro questionario senza impegno e sarai ricontattato dai nostri esperti per fornirti tutte le informazioni necessarie.

Commenti

Per poter commentare occorre registrarsi

Registrati ora Sei già registrato? Accedi

Potrebbe interessarti...
Fisioterapia a Roma Nuove scoperte sul processo di un evento doloroso nel cervello
NUOVE SCOPERTE SUL PROCESSO DI UN EVENTO DOLOROSO NEL CERVELLO

Nuovi studi su come il cervello processa un evento doloroso forniscono nuovi approcci di terapia del dolore

Leggi di più
Fisioterapia a Roma Fisioterapia del futuro - ProjectDR realtà aumentata
FISIOTERAPIA DEL FUTURO - PROJECTDR REALTà AUMENTATA

Il ProjectDR introdurrà la realtà aumentata nella fisioterapia proiettando le immagini direttamente sul corpo del paziente.

Leggi di più
Fisioterapia a Roma 8 esercizi per alleviare e prevenire la lombalgia
8 ESERCIZI PER ALLEVIARE E PREVENIRE LA LOMBALGIA

Otto semplici eesercizi di streaching per prevenire e alleviare il mal di schiena nella zona lombare

Leggi di più