MENU

le peggiori 20 condizioni dolorose stimate da NHS

Valuta questo articolo

Il National Health Service (NHS), ovvero il sistema sanitario nazionale del Regno Unito, ha elencato le 20 condizioni più dolorose che possono portare a una grave debilitazione, tale da impedire lo svolgimento della propria attività quotidiana.

Alcune di queste condizioni sono abbastanza comuni mentre altre sono più rare. Nella maggior parte dei casi esiste una cura, una terapia farmacologica, o fisioterapica, per alleviare il dolore.

Tuttavia alcune di queste condizioni non sono curabili.

Le 20 condizioni compaiono sulla lista senza nessun ordine particolare:

Cefalea a grappolo - questi mal di testa possono avere un "impatto devastante" sui pazienti. Il dolore stesso può iniziare da un lato della testa, nei pressi di un occhio. OUCH (Regno Unito) ha affermato che pochi hanno sentito parlare di questa condizione e ci sono tanti malati di questa forma di mal di testa quanti quelli con la sclerosi multipla.

Herpes zoster - un'infezione di un nervo che colpisce anche la pelle. Può essere molto doloroso e di solito colpisce persone che hanno avuto la varicella in precedenza. Ci sono vesciche dolorose e pruriginose contenenti il ​virus. Il dolore colpisce una singola parte del corpo o lungo un nervo. È più comune tra gli anziani o, più in generale, soggetti con mmunità compromessa. Il dolore può persistere dopo che le bolle si sono ridotte (la cosìdetta nevralgia post-erpetica).

Spalla congelata - o capsulite adesiva, è una condizione dolorosa che affligge questa importante articolazione. I pazienti che ne soffrono lamentano rigidità articolare, dolore e limitazione nei movimenti. " La condizione può essere così debilitante che il malato deve affrontare un dolore acuto in qualunque azione comporti alzare il braccio. I diabetici sono i soggetti più a rischio di questa condizione.

Frattura delle ossa - Le fratture ossee sono una condizione molto dolorosa. Secondo NHS, "Se la frattura è piccola, è possibile che tu non senta alcun dolore ma, di solito, un osso rotto fa davvero male, specialmente quando provi a spostarlo. Il dolore è spesso descritto come un dolore profondo. "La guarigione è più veloce quando una persona è più giovane e quando la frattura è piccola”, aggiunge il sito web.

Sindrome da dolore regionale complesso (CRPS) - Si tratta di una condizione poco conosciuta che provoca dolore grave e spesso molto debilitante. Di solito inizia dopo un infortunio, ma il dolore è spesso sproporzionato rispetto alla lesione stessa. Il dolore può rimanere in una regione o può interessare altre aree del corpo. Il dolore può quindi essere attivato dal minimo tocco o anche da un leggero cambiamento di temperatura o pressione. Questo dolore può durare per diversi anni in molte persone, afferma NHS

Infarto miocardico acuto o infarto - Gli attacchi di cuore causano un forte dolore schiacciante sul petto che viene trasmesso al braccio, al collo o al lato sinistro della schiena. Le arterie che forniscono sangue ossigenato ai muscoli cardiaci possono essere ostruite, portando a grave carenza di ossigeno al cuore. Questa condizione può indurre a forti dolori al petto insieme a una sensazione di imminente “rovina".

Disco intervertebrale pelvico, prolasso o disco scivolato - C'è un cuscinetto morbido come un disco tra due vertebre. Quando questo sporge fuori dalla sua posizione abituale, o è rotto, preme sui nervi adiacenti. Questo può portare a dolori lancinanti alla schiena o alle gambe. Secondo la Chartered Society of Physiotherapy (CSP) il dolore alla schiena dovuto al disco scivolato è più diffuso di quanto sia, a oggi, stimato. NHS concorda sul fatto che questa è una delle cause più comuni di mal di schiena.

Anemia falciforme - una malattia dei globuli rossi che colpisce la loro forma. Ci sono improvvisi episodi acuti di dolore in questa condizione. Il dolore di solito inizia nelle ossa e nelle articolazioni e può durare fino a una settimana. La frequenza degli episodi varia da paziente a paziente.

Artrite - l'artrite porta a dolori articolari e rigidità che possono indurre l'immobilità. Di solito il reumatoide, il lupus e l'artrosi possono colpire polsi, dita, ginocchia, fianchi e altre articolazioni. C'è rigidità, a volte deformità e immobilità delle articolazioni insieme al dolore.

Emicrania – Secondo l'ente benefico Migraine Trust , l'emicrania è più di un semplice mal di testa.
"Per molti la caratteristica principale è l'avvertire un forte dolore alla testa. Altri sintomi includono visione disturbata, sensibilità alla luce, ai suoni, agli odori, sensazione di malessere e vomito. Gli attacchi di emicrania possono essere spaventosi e comportare il dover rimanere distesi per diverse ore. "L'emicrania può seriamente influire sulla vita familiare, lavorativa e sociale del sofferente”.

Sciatica - Il nervo sciatico corre dai fianchi ai piedi attraverso la parte posteriore delle gambe. È uno dei nervi più importanti e più lunghi delle gambe. Quando questo nervo viene pressato o irritato, può causare dolore. Potrebbe esserci una sensazione di formicolio dal fianco fino ai piedi. Secondo NHS può essere una condizione gravemente dolorosa e debilitante.

Calcoli renali - Il passaggio dei calcoli renali può portare ad un dolore acuto atroce a insorgenza improvvisa che può iniziare dai lati della regione lombare e viaggiare in avanti, talvolta fino all'inguine. Il dolore può essere breve e può ridursi da solo, per poi tornare a riacutizzarsi. Una volta che il calcolo viene espulso attraverso l'urina, il dolore si attenua.

Appendicite - L'infiammazione dell'appendice porta a dolore acuto sull'addome ed è un'emergenza chirurgica. Questa condizione è più comune tra i bambini e giovani adulti. Il dolore di solito inizia dall'ombelico e viaggia verso l'addome, acquendosi come ntensità. Un intervento chirurgico immediato per rimuoverlo può essere salvavita.

Nevralgia del trigemino - Questa è una forma di grave dolore facciale correlato al nervo. Il dolore è lancinante e acuto: si sente come una scossa elettrica alla mascella, alle gengive e ai denti. Il dolore arriva con brevi scosse per poi anddar via da solo. Trigeminal Nevralgia Association UK afferma che la condizione di solito peggiora con il tempo e può durare per anni o addirittura per tutta la vita. Non esiste una cura per questa condizione.

Endometriosi - è una malattia cronica e complessa, originata dalla presenza anomala del tessuto che riveste la parete interna dell'utero, cioè l'endometrio, in altri organi quali ovaie, tube, peritoneo, vagina, intestino. Ciò provoca sanguinamenti interni, infiammazioni croniche e tessuto cicatriziale, aderenze ed infertilità. Ogni mese, sotto gli effetti degli ormoni del ciclo mestruale, il tessuto endometriale impiantato in sede anomala va incontro a sanguinamento, nello stesso modo in cui si verifica a carico dell'endometrio normalmente presente in utero. Tale sanguinamento comporta un'irritazione dei tessuti circostanti, che dà luogo alla formazione di tessuto cicatriziale e di aderenze. Porta a un forte dolore addominale ogni mese. I periodi sono lunghi, pesanti e spesso dolorosi. Infiammazione e cicatrici possono verificarsi all'interno dell'addome rendendo i movimenti intestinali, il passaggio dell'urina e il rapporto sessuale estremamente dolorosi. Non esiste una cura per questa condizione dolorosa.

Gotta - La gotta porta a articolazioni dolenti e gonfie, in particolare le articolazioni delle dita. Possono essere coinvolte anche articolazioni del piede, del ginocchio, della mano, del polso e della caviglia. Può causare dolore atroce. La condizione è solitamente causata da livelli elevati di depositi cristallini di acido urico nelle articolazioni. Gli uomini di mezza età sono i soggetti più a rischio; possono essere usati medicinali per correggere i livelli di acido urico e ridurre i sintomi.

Pancreatite acuta - Il pancreas può sviluppare un'infiammazione che porta a gravi dolori addominali. Questa è un'emergenza medica. Il dolore può peggiorare e può viaggiare lungo la schiena sotto la scapola.

Ulcera gastrica o ulcera peptica - Una piaga o un'ulcera nel rivestimento interno dello stomaco può causare dolore severo e può diventare pericolosa per la vita se perforato. Un batterio - Helicobacter pylori, è la causa nel 90 percento dei casi. Sono comunemente impiegati anche antidolorifici come l'aspirina e l'ibuprofene.

Fibromialgia - Questa è una condizione che porta a dolore diffuso inspiegabile. Secondo Fibromyalgia Action UK c'è "dolore diffuso e profonda stanchezza" tra i malati [...] Il dolore tende a essere sentito come un dolore diffuso o bruciante, spesso descritto come 'dalla testa ai piedi'. Può variare di intensità e cambiare posizione, di solito diventando più acuto nelle parti del corpo più sollecitate dall'azione quotidiana. La stanchezza va dal sentirsi stanco, al sentirsi esausti (di modo simile all'influenza). Le persone possono sentirsi improvvisamente prosciugate di ogni energia - come se qualcuno avesse appena "staccato la spina". "

Dolore post-chirurgico - Il dolore dopo un intervento chirurgico dipende dal tipo di intervento chirurgico. La NHS afferma che tale dolore non dovrebbe essere insopportabile ed è correggibile con antidolorifici.

Commenti

Per poter commentare occorre registrarsi

Registrati ora Sei già registrato? Accedi